L'Antro di Ulisse Vol. XXII


Intervista con i White Skull

Recensioni: White Skull

"Will of the Strong"


Intervista con i Thomas Hand Chaste

Recensioni: Where The Sun Comes Down

"Welcome"

Recensioni: Pandora

"Ten Years Like in a Magic Dream"

Recensioni: Black Star Riders

"Heavy Fire"

Recensioni: Kreator

"Gods Of Violence"

Recensioni: Danko Jones

“Wild Cat”


Intervista con i Saxon

Recensioni: Paolo Siani ft Nuova Idea

"Faces With No Traces"

Recensioni: Ted Poley

"Beyond The Fade"

 

 

 

 

 

Live Report: Folkstone

FOLKSTONE

Cagli (PU)

5 Luglio 2013

Testi e foto di

Per chi conosce i FolkStone sa che ogni live rappresenta una festa. Per chi conosce i FolkStone sa che ogni volta che si va in "trasferta" per uno spettacolo troverà degli amici sotto e sopra un palco. Una bella festa quella di qualche giorno fa a Cagli (ridente cittadina marchigiana ai piedi del monte Catria e a mezz'ora dalla meravigliosa Urbino), dove i lombardi hanno regalato più di due ore di musica ad un pubblico numeroso e festante. "Nebbie" e "FolkStone" hanno aperto un show senza cedimenti e con un piglio invidiabile. Un Lore (Cantante della band) padrone della situazione, sicuro sulle assi del palco e sicuro al microfono senza mostrare cedimenti nonostante il tour estenuante intrapreso da qualche tempo. Bella anche la scelta della cover dei Litifba "Tex", riprodotta con passione e personalità. Una bella scelta per una band che dopo un inizio portentoso (e Tex è compresa in quell'inizio portentoso) si è persa tra divismo e canzonette di poco conto. Obbligatoria l'esecuzione di "Anime Dannate" e "Rocce Nere" , cantante ed apprezzate oltremodo dal pubblico presente. Posta a chiusura "Con passo pesante", che ha salutato il pubblico scesi da tutte le Marche e anche oltre. Una bella serata chiusa tra applausi e disponibilità nei confronti dei fanche si sono accalcati a fianco del palco per stringere la mano alla band autrice di un'ottima prova.