L'Antro di Ulisse Vol. XXII


Intervista con i White Skull

Recensioni: White Skull

"Will of the Strong"


Intervista con i Thomas Hand Chaste

Recensioni: Where The Sun Comes Down

"Welcome"

Recensioni: Pandora

"Ten Years Like in a Magic Dream"

Recensioni: Black Star Riders

"Heavy Fire"

Recensioni: Kreator

"Gods Of Violence"

Recensioni: Danko Jones

“Wild Cat”


Intervista con i Saxon

Recensioni: Paolo Siani ft Nuova Idea

"Faces With No Traces"

Recensioni: Ted Poley

"Beyond The Fade"

 

 

 

 

 

Sapevate Che...

SAPEVATE CHE...

Volume I, a cura di 

 

Ralf Sheepers, ex frontman dei Gamma Ray ed attuale singer dei Primal Fear, ha cantato il brano “The Silence”, dal debut album dei Gamma Ray “Heading For Tomorrow”, del 1990, al matrimonio dell'amico Kai Hansen.
vai al video

 

Aquiles Priester e Felipe Andreoli, batterista e bassista degli Angra, furono reclutati da Rafael Bittencourt dopo che il chitarrista li vide all'opera durante un concerto della Paul Di'Anno band, formazione nella quale militavano i due all'epoca.

vai al video

 

“Deadache”, album dei Lordi del 2008, uscì in cinque versioni differenti: versione normale, versione I-tunes, contenente la bonus track “Dead Bugs Bite”, versione giapponese, con due bonus tracks, “Where's The Dragon?” e “Beast Loose In Paradise”, versione digipack, contenente la bonus “Hate At The First Sight”, e la versione finlandese, contenente la cover di “The House Without A Name”.

vai al video

La nona traccia di 3, terzo album dei Soulfly, intitolata “9-11-01”, altro non è che un minuto di silenzio per ricordare la tragedia delle torri gemelle.

I Motorhead si sono esibiti dal vivo in due edizioni di Wrestlemania, l'evento più importante per il wrestling americano. Sia nell'edizione del 2001, Wrestlemania X-seven, che nell'edizione del 2005, Wrestlemania 21, la band eseguì “The Game”, entry music del lottatore Triple H, soprannominato appunto The Game. The Game, scritta per l'atleta dall'amico Lemmy Kilmister, uscì sul mercato solo nel 2002, come bonus track dell'album “Hammered”. “The Game” è stata eseguita dal vivo dai Motorhead in queste sole due occasioni.

vai al video

I Dragonforce, nel 2000, furono chiamati come supporting act degli Stratovarius per il tour di “Infinite”, quando la band non aveva all'attivo che cinque pezzi pubblicati in versione demo sul sito mp3.com.

 

I Delain hanno scelto il proprio moniker come tributo a Stephen King. Delain infatti è il nome della città nella quale si svolgono gli avvenimenti di Gli Occhi Del Drago, romanzo del 1984.

L'ottavo album dei Six Feet Under si chiama “13” per ricordare i tredici rintocchi di campana che aprono “Hells Bells”, prima traccia di “Back In Black”, capolavoro degli Ac/Dc. Back In Black era già stato interamente coverizzato nell'album precedente degli americani, “Graveyard Classics II”, del 2004.

vai al video

George Corpsegrinder Fisher, singer dei Cannibal Corpse, è un appassionato giocatore del videogame World Of Warcraft. A questo videogioco c'è un chiaro riferimento nel booklet dell'album “Kill”.

Dave Vincent, singer dei Morbid Angel, l'8 Luglio del 2008, fu fermato all'aeroporto di Malpensa per possesso di armi di contrabbando. In verità, Vincent aveva nel bagaglio solamente una cintura con dei finti proiettili, regalo del boss della Earache records Digby Pearson, e fu prontamente rilasciato.